sabato 18 maggio 2019

Agenzia per la Cooperazione, il nuovo direttore punta su Africa, sviluppo sostenibile e partnership innovative

 
Luca Maestripieri è il nuovo Direttore dell’Agenzia Italiana per la cooperazione allo sviluppo (AICS). “La geografia e la storia spiegano la nostra scelta, l’Africa è il continente su cui vinciamo la battaglia dello sviluppo sostenibile. E’ il continente con il più alto incremento demografico e i più alti tassi di sviluppo economico”.

L’Africa sarà sempre più un’area prioritaria, attivando politiche orizzontali di cooperazione?

La geografia e la storia spiegano questa scelta. L’Africa è il continente su cui vinciamo la battaglia dello sviluppo sostenibile. E’ il continente con il più alto incremento demografico e i più alti tassi di sviluppo economico. Noi abbiamo importanti interessi in quest’area. Non significa abbandonare altre aree del mondo dove siamo presenti. Però è chiaro che l'attenzione verso il continente africano rimarrà preponderante. 

sabato 12 gennaio 2019

Il B.E.S.I. Bureau Economique du Sénégal en Italie


La Missione
I compiti e le attività dell'Ufficio economico del Senegal in Italia sono focalizzati sulle seguenti aree:
  • Esegue il monitoraggio e l'analisi dell'evoluzione della situazione economica in Italia, così come la sua posizione economicamente in Europa;
  • Esamina lo sviluppo delle relazioni economiche bilaterali tra l'Italia e il Senegal, fa emergere una gerarchia di obiettivi, opportunità, strategie e strumenti per raggiungere questi obiettivi.
  • Sostiene e promuove gli investitori italiani che vogliono investire in Senegal, organizzando specifiche operazioni per promuovere gli imprenditori (in forma di mini-show, presenza sulle fiere senegalesi e forum, etc.).
  • Sostiene e accompagna le aziende italiane nella loro installazione o espansione in Senegal.
  • Assicura la comunicazione e promozione delle opportunità di investimento in Senegal e contribuisce alla loro realizzazione.
  • Migliora la cooperazione e contribuisce all'attuazione e alla diffusione di sinergie tra i settori pubblici e privati italiani e senegalesi.
  • Promuove gli investimenti e le esportazioni del Senegal presso i nostri partner italiani del settore pubblico e privato attraverso ciò che noi chiamiamo Diplomazia Economica.

Gli Obiettivi
Dell'Economia alle Finanze, allo Sviluppo sostenibile e industriale, all’Agricoltura (in senso lato)

  1. Incoraggiare la trasformazione della struttura dell'economia, concentrandosi sulla creazione di ricchezza e di posti di lavoro;
  2. Promuovere il capitale umano, aumentando l'accesso alla protezione sociale e preservare le condizioni per uno sviluppo sostenibile;
  3. Soddisfare le esigenze di buon governo e l’integrazione regionale.

Le tre priorità strategiche puntano a creare, insieme, tutte le condizioni dell’emersione. Sono alla base di tutte le iniziative e i progetti da attuare in Senegal per portare ad azioni concrete e risultati tangibili per il bene della popolazione.



Il PSE si basa anche su obiettivi economici e sociali che il Senegal si propone di mettere in opera da qui a 10 anni, tra cui:
  • un tasso di crescita dal 7 all'8% sostenibile;
  • la creazione di 600.000 posti di lavoro formali;
  • un PIL / abitante di 1500 US $

Le Attività
  • Partecipazione a Forum Economico-finanziari
  • Organizzazione di incontri economici in Italia e in Senegal
  • Visite alle Camere di Commercio e Istituzioni Finanziarie 
  • Incontri con Associazioni di Categoria italiane (Confindustria, Artigianato, Commercio)